Nuovo Regolamento ENAC APR in vigore da Maggio 2015

L’ Aeroclub di Cagliari informa che, a seguito dell’entrata in vigore del nuovo Regolamento Enac per gli A.P.R., (aeromobili a Pilotaggio Remoto), previsto per il mese di Maggio 2015, nel pieno rispetto della normativa e dei futuri allievi, al fine di tutelarne sia la preparazione sia le risorse relative alle quote di iscrizione, avvisa che verranno calendarizzati nel mese di Aprile alcuni incontri di orientamento organizzati allo scopo di divulgare il nuovo Regolamento Enac. A tal fine si invitano gli allievi e gli aspiranti allievi a prendere visione del documento in allegato e di considerarne attentamente i contenuti. infatti il 15 Marzo l'Enac ha divulgato la bozza del nuovo regolamento APR che entrerà in vigore dal mese di Maggio qui consultabile:

Consultazione_Reg_APR_Mar15.pdf - Bozza del nuovo regolamento APR ENAC

Le novità sono molte ma la più importante riguarda l'obbligatorietà, per i piloti, di conseguire l'Attestato Remote Pilot License (R.P.L) così come specificato all'Art.21:

"Art. 21 Attestato di Pilota remoto di APR 1. A far data dal (6 mesi dopo la pubblicazione del Regolamento) , per la conduzione di APR di peso < 25 Kg in condizioni VLOS è necessario il possesso dell’Attestato di Pilota remoto di APR, rilasciato dalle: - Approved Training Organization – ATO, riconosciute da ENAC in accordo al Regolamento comunitario 1178/2001, o - dalle Organizzazioni Registrate – OR di cui alla JAR-FCL, sulla base di specifiche procedure dalle stesse predisposte ed approvate dall’ENAC e di uno skill test condotto da un Examiner."

Il Rilascio dell'Attestato potrà quindi essere espletato solo a cura delle A.T.O o dell O.R., normalmente sono le Scuole di Volo qualificate e riconosciute ENAC, e le O.R. (normalmente gli Aeroclub).

I corsi teorici quindi varranno solo ai fini dell'eventuale credito che il pilota dovrà possedere per poter sostenere l'esame, la cui procedura viene di seguito riportata:

" Art.21.3 Per ottenere l’Attestato di Pilota remoto di APR il richiedente deve: - dimostrare la conoscenza delle regole dell’aria applicabili e delle cognizioni aeronautiche di base. Tale conoscenza può essere acquisita presso le organizzazioni riconosciute o approvate dall’ENAC. Il possesso di una licenza di volo civile o di un attestato di volo sportivo di cui al DPR n. 133/2010 da luogo a crediti ai fini del soddisfacimento del presente requisito; - effettuare con esito positivo un programma di addestramento sul tipo o classe di APR da condurre. L’addestramento può essere effettuato presso il costruttore, presso organizzazioni da questo autorizzate o presso altre organizzazioni, se autorizzate dall’ENAC; - superare un esame pratico con un Examiner presso una delle organizzazioni di cui al precedente comma 1. "

In particolare viene dato come requisito, il superamento della prova pratica, previo addestramento.

Ulteriori info:

http://www.quadricottero.com/2015/03/droni-ecco-la-bozza-del-nuovo.html

http://www.dronezine.it/13291/cardi-di-enac-presenta-il-nuovo-regolamento-che-sara-legge-a-maggio/

Si ringrazia per l'Attenzione.

AllegatoDimensione
Consultazione_Reg_APR_Mar15.pdf409.08 KB

Accesso utente