Un volo a Tunisi

160 miglia nautiche sopra il Mar Tirreno, destinazione un altro mondo: l'Africa!
Il volo con I-SJAU è durato circa un ora e mezza, con meteo relativamente scarso… poca visibilità, soprattutto davanti, e l'incontro con un piovasco e leggera turbolenza.
Atterriamo intorno alle 10:30 CET e dopo le formalità doganali ed il controllo passaporto, ci immergiamo nella calda e caotica città di Tunisi.
Un po' di shopping negli stretti vicoli della città vecchia, una visita alle rovine di Cartagine, e, naturalmente, un buon pranzo in un ristorante di fronte al porto.
L'ora di partire arriva presto, ed alle 17 CET siamo pronti a decollare per tornare a casa. Il tempo è migliorato durante la giornata, siamo sotto un cielo blu, ma un leggero banco di foschia ci nasconde la vista della Sardegna finché non ci appare improvvisamente in tutto il suo splendore: Villasimius, Capo Carbonara, l'Isola dei Cavoli, e sullo sfondo i verdi Monti dei Sette Fratelli. Un contrasto notevole rispetto all'aspra e secca Tunisia. Ora si può spegnere il GPS, voliamo lungo la costa del Golfo degli Angeli e dopo una quindicina di minuti atterriamo finalmente a Cagliari.
Molto, molto stanchi, ma felicissimi per questa fantastica esperienza.

Commenti

Bravo Davide,
il tuo primo volo intercontinentale.
: )

Accesso utente